Ortigia Isola di Siracusa

Ortigia Isola di Siracusa  sorge sul mar Jonio nella costa sud orientale della Sicilia, l’ isola di Ortigia ( isola delle quaglie) è separata dalla terra ferma da un canale d’acqua chiamato “Darsena” che collega il Porto Grande al Porto Marmoreo. Un tempo i canali d’acqua erano tre, due dei quali nel 1880 furono prosciugati e coperti con il materiale ricavato delle demolizioni dei Bastioni e degli ex fortilizi che difendevano l’isola.

 


Le origini greche, l’impareggiabile patrimonio monumentale e archeologico e le bellezze naturali e paesaggistiche dovute alla presenza delle riserve dei fiumi Ciane e Cassibile, fanno di Siracusa insieme all’ isola di Ortygia una realtà urbana e territoriale affascinante e suggestiva.

Tutto il centro storico di Siracusa, coincidente con l’isola di Ortigia, è stato disciplinato dalle norme urbanistiche di tutela derivanti dal Piano Particolareggiato per Ortigia, redatto dal Giuseppe Pagnano nel 1985.

Oggi nell’isola di Ortigia, su una superficie di 45 ettari, vivono 4.725 abitanti, contro i 5.994 del 1991, i 12.000 del 1970 ed i quasi 23.000 del 1967.


Ortigia Isola di Siracusa